201303_RENDER 01 - Copia(1)

SENIOR CITY – CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Cliente:
Fondazione Cortina d'Ampezzo per Anziani ONLUS

Progetto:
Architetto Nicola Isetta
Architetto Paola Rebellato

Dimensioni:
superficie lorda 3.500 m²

Calendario:
2013 concorso


 

Nel 2013 la Fondazione “Cortina d'Ampezzo per Anziani” ha bandito un concorso per 30 nuovi alloggi per anziani e relativi servizi e spazi comuni. La nostra scelta è stata di rinunciare a un fabbricato accorpato per prendere come riferimento l’aggregato di case sparse e vicine: il villaggio ampezzano. Questa scelta si integra con il contesto e crea spazi di maggiore qualità e vivibilità garantiti dalla sapienza costruttiva locale. Seguendo questa traccia abbiamo previsto un gruppo di sei fabbricati di tre piani accoppiati, impostati su tre livelli diversi seguendo la pendenza del terreno e collegati fra loro da un piano di spazi collettivi. In questo modo si hanno tre blocchi, ognuno contenente 10 alloggi e spazi collettivi che fanno da cerniera e collegamento fra i fabbricati residenziali. 

La tipologia dei fabbricati residenziali è quella della casa tradizionale ampezzana con tetto a due falde con pendenza ortogonale all’andamento del terreno e orientamento dei corpi di fabbrica lungo il versante collinare, in modo che ogni corpo abbia la massima esposizione al sole. I materiali previsti sono quelli tradizionali resi contemporanei dal dettaglio architettonico: il piano terra dei fabbricati ha rivestimento in pietra locale a spacco ed il restante volume, caratterizzato dall’aggetto dei balconi, è rivestito in tavole di larice. Il fronte delle terrazze è ritmato da montanti verticali in larice sfalsati che rendono la facciata vibrante.